Startup innovative rallenta la crescita

Milano – Le ultime sei  elaborazioni settimanali sulle iscrizioni nel registro nazionale delle start up innovative mostrano una crescita ad un ritmo inferiore a quello del primo semestre.

Start up innovative 4.756

Start up innovative 4.756

Quella di lunedì 26 Ottobre è la più bassa: con solo 16 nuove iscrizioni. Da inizio anno, le società innovative sono diventate 4.756, di cui 2.651 nella parte settentrionale del nostro Paese, 1.026 nella Centrale, 723 nella Meridionale  e 356 nelle due Isole. l’incremento complessivo è stato di  di 1600  pari al 51 per cento.

Italia Meridionale: +5 unità

Italia Meridionale: +5 unità

Per la prima volta, le regioni meridionali con 5 nuove iscrizioni hanno un incremento superiore alle 4  unità del settentrione e dell’Italia insulare, mentre al centro la crescita è stata di tre imprese innovative. Tra le regioni è l’Abruzzo che festeggia: ha  raggiunto  quota 100 con la neo iscritta della provincia di Chieti.

Abruzzo a quota 100

Abruzzo a quota 100

Quali le ragioni di questa bassa velocità nelle iscrizioni? Una è di natura psicologica,  siamo a fine anno,  e forse i fondatori delle start up preferiscono far partire le proprie aziende all’inizio del nuovo anno: per via delle pratiche burocratiche e contabili.

L’altra e ragione è tecnica. Il registro prevede la permanenza per 4 anni delle società innovative, e in questi mesi le società iscritte negli anni passati hanno perso un requisito: quello temporale.  Il fenomeno in alcune regioni è talmente evidente per cui risultano meno iscritte, in alcuni casi, come  quello  del Trentino Alto Adige,

Trentino Alto Adige

Trentino Alto Adige

le cui iscrizione settimanali segnano un numero negativo di due unità. Infine, e non per questo è meno importante, le start up innovative tendono a fallire: qualcuna ha deciso di ritirarsi dalla competizione.

Osservatorio settimanale

Forse si rende necessaria un’azione di sensibilizzazione alle imprese innovative, ai vantaggi fiscali attualmente in vigore per chi investe nelle start up innovative siano persone fisiche siano persone giuridiche.

 

 

 

Condividi sui socialTweet about this on TwitterShare on Facebook2Share on Google+0Share on LinkedIn0Email this to someone